I giovani nell’azione di Governo e i salari legati alla produttività



Il presidente del Consiglio Mario Monti, ma anche il Ministro Elsa Fornero hanno detto e continuano a ripetere che uno dei punti fondamentali che dobbiamo affrontare, se vogliamo tornare a crescere, è anche quello di scommettere sui giovani. L’età della popolazione attiva si sta alzando e la valvola attraverso cui viene fatto il ricambio generazionale delle aziende, sono spesso i licenziamenti collettivi con tutta una serie di problemi connessi.
Il fatto che le retribuzioni dei lavoratori crescano con l’anzianità, fa sì che arriva un momento nel quale la retribuzione è completamente scollegata dalla produttività di quel lavoratore. L’Italia è l’unico caso tra i grandi paesi europei nel quale accade questo.
Il significato della produttività, del merito e dell’incentivo è cercare di tornare a collegare effettivamente le retribuzioni alla produttività dell’azienda.


  • Nessun Commento

Lascia una Risposta

*