Omaggio a Gino Giugni

Oggi è morto Gino Giugni, un riformista che con la forza delle idee e il coraggio di realizzarle, ha migliorato la vita di milioni di lavoratori italiani.
E noi ci sentiamo tutti un po’ più soli.

Commenti


  • Con la sua scomparsa si chiude un’epoca. Era un uomo perbene, oltre che un grande giurista. Conservo ancora il suo testo sulle Lezioni di diritto sindacale, su cui ho studiato la parte speciale di diritto del lavoro ormai circa 27 anni fa. Spero che i suoi allievi possano raccoglierne l’eredità.

Lascia una Risposta

*