Pierluigi Celli, Direttore Generale Luiss: “Fossi in voi me ne andrei”



Commenti


  • Ciao, è mia opinione che quello che ha scandalizzato non è l’affermazione anti-patriottica quanto la paura che il padre-Celli dica al raccomandabilissimo figlio di andare via. Ma allora a tutti noi che non abbiamo un padre famoso cosa resta da fare in questa italietta che si nutre di gossip e muore per ingnoranza? I raccomandati sono a destra ed a sinistra, il dramma è che ci si preoccupa da quale lato venga la raccomandazione quando il problema è la raccomandazione in se, che uccide i veri talenti che per loro sfortuna non hanno il “santo in paradiso” e non fanno Celli di cognome. Grazie Prof. Celli per le Sue provocazioni, ma Lei non ha mai raccomandato nessuno?

Lascia una Risposta

*